MeteoTeramo.it

Meteo, Clima e Biosfera in provincia di Teramo

La neve nelle rilevazioni del periodo '25-'45 a Collurania-Teramo e confronti

Molto interessanti le statistiche riguardanti le precipitazioni nevose nel ventennio in questione.
Va detto che l’Osservatorio di Collurania si trova ad una posizione e quota che frequentemente permette degli accumuli nevosi, a differenza invece delle principali località abitate della provincia, quasi tutte al di sotto dei 400 m.slm. Però, la tipologia principale di configurazione meteorologica che genera maltempo con nevicate a bassa quota nel versante Adriatico è principalmente l’irruzione balcanico-continentale, capace di far precipitare a tal punto le temperature sia in quota che al suolo in tutto il settore, così da generalizzare a tutti i livelli atmosferici le precipitazioni a carattere cristallino.
Per questo, l’estendibilità dei dati a tutta la provincia, è comprensibilissima e molto simile al reale.
La principale variabile da tener presente è la differenza sostanziale tra le condizioni atmosferiche di allora con le presenti; infatti gli inverni della prima parte del ‘900 sono considerati tra i più rigidi e lunghi degli ultimi 150 anni.
Riporto di seguito i dati che confermano quanto sopra esposto e che permettono, attraverso un’attenta analisi, di riscontrare quanto tale tendenza possa sussistere ancor oggi nella memoria popolare soprattutto delle ultime generazioni. 

Collurania-Teramo

Quota Stazione di rilevamento: 396 m.slm

Media dei giorni di neve all’anno: 12,2

Media giorni di neve a Gennaio: 3.25
Media giorni di neve a Febbraio: 2,90
Media giorni di neve a Marzo: 2,10
Media giorni di neve a Aprile: 0,35
Media giorni di neve a Ottobre: 0,05
Media giorni di neve a Novembre: 0,25
Media giorni di neve a Dicembre: 3,10

Anni con maggior giorni di neve (primi 5):
● 26gg.: 1940
● 20gg.: 1935
● 17gg.: 1942
● 16gg.: 1926 e 1928
● 15gg.: 1929, 1931 e 1938

Mesi con maggior giorni di neve (primi 4):
● 10gg.: Gennaio 1935, Marzo 1939, Gennaio 1940
● 9gg.: Gennaio 1942
● 8gg.: Dicembre 1940
● 7gg.: Dicembre 1926, Dicembre 1937, Dicembre 1941, Febbraio 1942

Giorni di neve fuori stagione:
● Aprile: 1927(1), 1929(3), 1931(1), 1938(1), 1941(1)
● Ottobre: 1931(1)
● Novembre: 1925(5), 1928(2), 1937(1), 1942(1)

Negli stessi anni, e più precisamente nel periodo 1923-1940, il Dott.Gerardo Ferrara effettuò una serie di rilevazioni indipendenti termo-pluviometriche nella città di Teramo, ottenendo dei dati confrontabili con quelli di Collurania.

Numero medio dei giorni di neve all’anno per Collurania: 12,2
Numero medio dei giorni di neve all’anno per Teramo: 11
Da questi dati si deduce la teoria già espressa precedentemente, cioè sulla diffusione a tutte le quote del raffreddamento dovuto ad irruzioni da Est.
Assai di rado (se non mai) nell’anno si verificano precipitazioni nevose dovute a passaggi perturbati da Ovest.

Un secondo confronto questa volta temporale può essere fatto tra i dati di nevosità media annuale a Teramo città tra i dati dell’intervallo di rilevazione 1923-1940 e quello 1883-1890:

Numero medio dei giorni di neve all’anno per il periodo 1883-1890: 9
Numero medio dei giorni di neve all’anno per il periodo 1923-1940: 11

E’ visibile un’incremento di giornate di neve annuali non di lieve entità, riconducibile ad un +18% tenendo in considerazione il valore del ’23-’40 come massimo.
Chiaramente questo è un dato sommario, con una buona attendibilità per quanto riguarda l’aumento di frequenza delle nevicate ma non certo riconducibile anche ad un aumento degli spessori di precipitazione nevosa.
Purtroppo i dati pubblicati nello Studio del Clima di Collurania non prevedono l’ informazione inerente il cumulato di precipitazione, mentre dalle precedenti pubblicazioni qualche dato in tal senso può essere estrapolato:

Da Elementi Climatologici della Città di Teramo. Osservazioni 1883-1890. Prof.Ferdinando Palagi

Teramo

Quota Stazione di rilevamento: 288 m.slm

Media annua neve cumulata: 40,5 cm.

Neve cumulata annualmente:
● 1883: 36,5 cm.
● 1884: 16,5 cm.
● 1885: 61,5 cm.
● 1886: 30,5 cm.
● 1887: 59,5 cm.
● 1888: 60,5 cm.
● 1889: 25,0 cm.
● 1890: 36,0 cm.

Con una media normale mensile di:
● Gennaio: 18,0 cm.
● Febbraio: 5,2 cm.
● Marzo: 4,6 cm.
● Ottobre: 0,1 cm.
● Novembre: 0,3 cm.
● Dicembre: 12,3 cm.

Dai dati si rileva che il mese con maggior quantità di neve assoluta fu il Gennaio 1888 con 46 cm. complessivi.
Per di più, sempre nello stesso mese, solo l’evento del 30 e 31 apportò l’accumulo di 39 cm.

Nella pubblicazione sono presenti inoltre i dati relativi la città di Penne, all’epoca inclusa nella provincia di Teramo:

Penne(PE)

Quota Stazione di rilevamento: 417 m.slm

Media annua neve cumulata: 60,6 cm.

Neve cumulata annualmente (sostanziali ed alterne differenze con i dati di Teramo):
● 1885: 96,5 cm.
● 1886: 17,0 cm.
● 1887: 59,0 cm.
● 1888: 110,0 cm.
● 1889: 21,0 cm.
● 1890: 60,0 cm.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy