MeteoTeramo.it

Meteo, Clima e Biosfera in provincia di Teramo

La misurazione delle precipitazioni nevose e l'equivalente in acqua

    • NIVOMETRO AD ASTA GRADUATA SEMPLICE:


      Si tratta di un semplice metodo di rilevamento dell'altezza neve, che però necessita di un operatore o di una telecamera che rilevi giornalmente i dati, come nel caso dell'Osservatorio di Oropa:


 

 

  • NIVOMETRO CON TELEMETRO AD ULTRASUONI:
    Moderne apparecchiature capaci di risoluzioni altissime e trasmissione dei dati via radio. Completamente automatizzate.
    Dal sito dell'Arpav Veneto queste informazioni:
    - Principio di funzionamento: coppia di trasduttori ultrasonici in aria; il tempo di percorrenza dell'impulso viene compensato in base alla temperatura dell'aria.
    - Installazione: su staffa a 7 m dal suolo.
    - Campo di misura: 0-6 m (distanza minima sensore-neve 1 m, distanza massima sensore-neve: 7 m).
    - Incertezza: ±1.5 cm.
    - Risoluzione: 0.1 cm.

 

La neve ha una notevole importanza anche come elemento compreso nel bilancio idrologico di una regione, costituendo una ingente riserva idrica che tramite le sue capacità di rilascio graduale di acqua al suolo, permette una grande quantità di infiltrazione rispetto alle piogge.
Per questo, i dati nivometrici devono essere tra le rilevazioni fondamentali da effettuare considerando che, in media:

10 cm. di Neve = 1 cm. di Pioggia
1 cm. di Neve = 1 mm. di Pioggia

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy