MeteoTeramo.it

Meteo, Clima e Biosfera in provincia di Teramo

Maltempo in arrivo: previsioni specifiche su tipologia e localizzazione dei fenomeni meteo attesi




L'entrata di aria fredda in quota nella notte tra Sabato e Domenica, precederà di poche ore quello al suolo, atteso Domenica pomeriggio. L'isolamento del ciclone sul nostro Paese, darà luogo a fenomeni persistenti lungo il versante adriatico, anche intensi, accompagnati da venti moderati o forti settentrionali e da conseguenti mareggiate lungo i litorali.

Precipitazioni: Il primo fronte temporalesco raggiungerà l'Abruzzo orientale nella notte di Sabato. Per l'intera giornata di Domenica si susseguiranno scrosci anche intensi, a prevalente carattere temporalesco, con accumuli localmente molto consistenti. Non sono escluse grandinate. La fascia temporale più critica, tuttavia, è quella che va dalle ore 22 di Domenica alle 12 di Martedì, quando i fenomeni potranno risultare estesi e persistenti, con cumulati sulle 12-24 ore sui 150-200 mm (attualmente i modelli evidenziano valori anche superiori). Precipitazioni nevose non sono escluse oltre i 2600-2700 metri. Mercoledì il maltempo tenderà ad esaurirsi e con esso anche le precipitazioni risulteranno meno insistenti.

Venti e Mari: La ventilazione inizierà a rinforzare dai quadranti settentrionali al mattino di Domenica, fino a raggiungere valori moderati o forti in giornata: alle ore 18 sono attese raffiche fino a 40-50 km/h su coste e zone montane. Il mare inizierà ad incresparsi. Nella notte tra Domenica e Lunedì si raggiungeranno punte di 60-70 km/h, con moto ondoso in sensibile aumento fino a raggiungere i 2-3 metri d'onda al largo e mareggiate sulle coste. La situazione si manterrà stabile sia Lunedì che Martedì.

Temperature: Le temperature subiranno un netto calo Domenica, anche grazie all'arrivo delle prime precipitazioni. Le massime della giornata non supereranno i 22-25°C in pianura, ben 10-12°C in meno di Sabato. Nei seguenti due giorni, Lunedì e Martedì i valori non muteranno in modo significativo, con fresco su tutto il territorio provinciale e regionale. Minime sui 7-8°C in montagna a 1500 metri di quota.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy